Eventi

Previous events

Con RECITAL, il nuovo progetto discografico dei musicisti ovadesi Marcello Crocco e Roberto Margaritella, sia apre il "Gavazzana Blues Festival" 2022!

La migliore presentazione la si trova nelle note di copertina del CD, di seguito integralmente riportate:

L’idea di questo progetto discografico nasce dalla nostra amicizia e dal sodalizio musicale che ci accomuna da quasi trent’anni.

Abbiamo scelto “Recital” come titolo del CD perché i brani proposti fanno parte di un programma che spesso suoniamo nei nostri concerti.

L’intenzione è quella di porre l’ascoltatore in una situazione il più possibile simile a quella di un concerto “live” dove l’attesa, che accomuna spettatori ed esecutori ancorché ciascuno rivesta il proprio ruolo di appartenenza è come assorbita dagli strumenti che di lì a poco uniranno gli uni agli altri attraverso la magia della Musica.

Spenderemmo più di qualche pagina per raccontare nei dettagli i brani di cui “Recital” si compone, ma preferiamo lasciare spazio alle emozioni scaturite dall’ascolto.

Idealmente questi brani possono essere raggruppati in tre sezioni:

  • la prima è dedicata agli autori francesi del ‘900 e comprende opere originali di Bonnard, Bozza, Demillac, Ibert;

  • nella seconda abbiamo identificato nelle composizioni di Nagaoka e Della Vecchia una eccellente rappresentanza della produzione originale contemporanea;

  • la terza sezione, invece, vuole essere un omaggio alla figura di Astor Piazzolla nel centenario della nascita.

Carlo Aonzo e Roberto Margaritella (mandolino e chitarra) propongono un programma incentrato sul repertorio degli interpreti virtuosi italiani del mandolino a cavallo tra ‘800 e ‘900 e che si sono espressi in un ambito non classico, etichettatile come “folk-accademico”.

Si tratta spesso di composizioni in forma di danza o di serenate tipiche delle serate popolari dell’epoca, dove il solista si esprime però anche in chiave tecnico- virtuosistica.

Carlo Aonzo e Roberto Margaritella (mandolino e chitarra) propongono un programma incentrato sul repertorio degli interpreti virtuosi italiani del mandolino a cavallo tra ‘800 e ‘900 e che si sono espressi in un ambito non classico, etichettatile come “folk-accademico”.

Si tratta spesso di composizioni in forma di danza o di serenate tipiche delle serate popolari dell’epoca, dove il solista si esprime però anche in chiave tecnico- virtuosistica.

Destinazione Panchina Paradiso

Big Bench #210, Bene Vagienna (CN)

Cibo, Cammino & Concerto attorno alla Big Bench #210 - Comune di Bene Vagienna.

  • Ore 18.00 Ritrovo presso La Vigna del Maestro, Frazione Santo Stefano 55, con apericena a buffet e vini della Cantina Anna Maria Abbona.

  • Ore 19.45 Inizio breve camminata con destinazione Panchina Paradiso (panchina gigante) e possibilità di timbro del Passaporto Big Bench presso Solo Mio Private Home Restaurant, Frazione Santo Stefano 10.

  • Ore 20.15 Concerto acustico alla Panchina Paradiso del CroMa Duo con presentazione dell'album RECITAL.

Costo apericena bevande escluse con ingresso al concerto gratuito: 18€

Info e Prenotazioni entro il 26.07.2022 Emanuela: 328 541 4674 Chiara: 0172 655397

Possibile parcheggio presso la Chiesa della Frazione Santo Stefano; chi avesse difficoltà deambulatorie è pregato di comunicarlo. In caso di maltempo l'evento verrà rinviato.

RECITAL è il nuovo progetto discografico dei musicisti ovadesi Marcello Crocco e Roberto Margaritella.

La migliore presentazione la si trova nelle note di copertina del CD, di seguito integralmente riportate:

L’idea di questo progetto discografico nasce dalla nostra amicizia e dal sodalizio musicale che ci accomuna da quasi trent’anni.

Abbiamo scelto “Recital” come titolo del CD perché i brani proposti fanno parte di un programma che spesso suoniamo nei nostri concerti.

L’intenzione è quella di porre l’ascoltatore in una situazione il più possibile simile a quella di un concerto “live” dove l’attesa, che accomuna spettatori ed esecutori ancorché ciascuno rivesta il proprio ruolo di appartenenza è come assorbita dagli strumenti che di lì a poco uniranno gli uni agli altri attraverso la magia della Musica.

Spenderemmo più di qualche pagina per raccontare nei dettagli i brani di cui “Recital” si compone, ma preferiamo lasciare spazio alle emozioni scaturite dall’ascolto.

Idealmente questi brani possono essere raggruppati in tre sezioni:

  • la prima è dedicata agli autori francesi del ‘900 e comprende opere originali di Bonnard, Bozza, Demillac, Ibert;

  • nella seconda abbiamo identificato nelle composizioni di Nagaoka e Della Vecchia una eccellente rappresentanza della produzione originale contemporanea;

  • la terza sezione, invece, vuole essere un omaggio alla figura di Astor Piazzolla nel centenario della nascita;

RECITAL è il nuovo progetto discografico dei musicisti ovadesi Marcello Crocco e Roberto Margaritella.

La migliore presentazione la si trova nelle note di copertina del CD, di seguito integralmente riportate:

L’idea di questo progetto discografico nasce dalla nostra amicizia e dal sodalizio musicale che ci accomuna da quasi trent’anni.

Abbiamo scelto “Recital” come titolo del CD perché i brani proposti fanno parte di un programma che spesso suoniamo nei nostri concerti.

L’intenzione è quella di porre l’ascoltatore in una situazione il più possibile simile a quella di un concerto “live” dove l’attesa, che accomuna spettatori ed esecutori ancorché ciascuno rivesta il proprio ruolo di appartenenza è come assorbita dagli strumenti che di lì a poco uniranno gli uni agli altri attraverso la magia della Musica.

Spenderemmo più di qualche pagina per raccontare nei dettagli i brani di cui “Recital” si compone, ma preferiamo lasciare spazio alle emozioni scaturite dall’ascolto.

Idealmente questi brani possono essere raggruppati in tre sezioni:

  • la prima è dedicata agli autori francesi del ‘900 e comprende opere originali di Bonnard, Bozza, Demillac, Ibert

  • nella seconda abbiamo identificato nelle composizioni di Nagaoka e Della Vecchia una eccellente rappresentanza della produzione originale contemporanea

  • la terza sezione, invece, vuole essere un omaggio alla figura di Astor Piazzolla nel centenario della nascita

Puglia Winter Edition #5 - International Italian Mandolin and Guitar Accademia

 —  —

Ostello MAMRE, Santeramo in Colle (BA)

L'atteso appuntamento invernale con la musica insieme diretto da Carlo Aonzo e Giulia Alliri è nella meravigliosa Puglia a Santeramo in Colle (BA) dal 28 dicembre 2021 al 1 gennaio 2022.

I docenti già confermati sono, come da tradizione, tra i migliori sulla scena: - Carlo Aonzo (mandolino), - Michele De Martino (mandolino), - Roberto Margaritella (chitarra), - Vito Nicola Paradiso (chitarra).

Tutte le informazioni e il modulo di iscrizione al sito: www.accademiamandolino.com.

Affrettatevi a garantirvi il posto in prima fila! Quest'anno riusciamo ad offrirvi quote e condizioni di partecipazione particolarmente vantaggiose.

"TRITTICI"

Il programma è incentrato sul repertorio degli interpreti virtuosi italiani del mandolino a cavallo tra ‘800 e ‘900 che si sono espressi in un ambito non classico che ci piace denominare “folk-accademico”.

Si tratta spesso di composizioni in forma di danza o di serenate tipiche delle serate po- polari dell’epoca, dove il solista si esprime però anche in chiave tecnico- virtuosistica.

XV Accademia Internazionale di Mandolino & Chitarra

 —  —

Collegio degli Emiliani, Genova Nervi

Genova ha un passato glorioso per la storia dei nostri strumenti. Il primo concorso nazionale per strumenti a pizzico si svolse proprio qui nel 1892. Pochi anni dopo, almeno 12 diverse orchestre a plettro coesistevano in questa città che diventa quindi la cornice ideale per la XV Accademia Internazionale di Mandolino e Chitarra.

Un grande team di insegnanti d'eccezione guiderà la vostra vacanza musicale con una new entry di indiscussa caratura a riconferma dell'altissima offerta didattica.

DOCENTI

Carlo Aonzo, direttore, mandolino classico

Vincent Beer-Demander, mandolino classico e contemporaneo (Francia)

Michele De Martino, mandolino-tradizione napoletana

Roberto Margaritella, chitarra classica e flamenco

Vito Nicola Paradiso, chitarra classica

Il flauto di Marcello Crocco e la chitarra di Roberto Margaritella ancora una volta insieme per un concerto dal titolo evocativo: ECHI MUSICALI.

Una serata dedicata agli autori francesi del XX secolo, al Tango di Astor Piazzolla e ad altre piccole perle del repertorio originale per flauto e chitarra.

INGRESSO LIBERO CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA AL NUMERO: 328-4117206

POSTI LIMITATI!

Domenica 20 Dicembre alle ore 21 Angela Centola e Roberto Margaritella, con le loro chitarre, ci condurranno in un viaggio nel folklore spagnolo, alla scoperta di uno dei suoi aspetti più noti: il Flamenco, definito dall'Unesco "Arte universale" e "Patrimonio Immateriale dell'Umanità".

Espressione artistica antichissima, fortemente legata all'identità culturale del popolo gitano, il Flamenco ha le sue manifestazioni in musica, canto, danza e poesia.

Angela e Roberto ci accompagneranno lungo un sentiero dove passione, eleganza, nostalgia, orgoglio e tradizione si mescolano diventando un'unica, grande emozione...

Si potrà seguire questo concerto, organizzato dalla Città di Omegna nell'ambito della manifestazione "Illumina - Armonie del Natale", sulla pagina Facebook o sul canale YouTube della Città di Omegna:

https://www.facebook.com/citta.omegna

https://www.youtube.com/user/ComuneOmegna

Sabato 14 Novembre alle ore 21 e, in replica, domenica 15 Novembre alle ore 21:30, il Guitar Duo composto dagli affiatatissimi Angela Centola e Roberto Margaritella, ci condurrà in un viaggio nel folklore spagnolo, alla scoperta di uno dei suoi aspetti più noti: il Flamenco, definito dall'Unesco "Arte universale" e "Patrimonio Immateriale dell'Umanità".

Espressione artistica antichissima, fortemente legata all'identità culturale del popolo gitano, il Flamenco ha le sue manifestazioni in musica, canto, danza e poesia.

Il Guitar Duo ci accompagnerà lungo un sentiero dove passione, eleganza, nostalgia, orgoglio e tradizione si mescolano diventando un'unica, grande emozione...

Si potrà seguire anche questo concerto del Festival Internazionale " Alessandria Barocca e non solo.. " collegandosi gratuitamente ai seguenti siti internet:

www.vincerotv.com

www.youtube.com/user/PNRRadio

www.radiopnr.it

www.teleradiopace.tv

e sulla pagina FaceBook di RADIO PNR: https://www.facebook.com/radiopnr

Il concerto è parte integrante della manifestazione BUONGIORNO DOLCETTO organizzata dall'Enoteca Regionale di Ovada e del Monferrato in collaborazione con il CAI - sezione di Ovada.

Roberto Margaritella e Marcello Crocco, una delle "coppie musicali" più rodate e longeve del territorio ovadese, eseguiranno brani originali e adattamenti tratti dal loro ampio repertorio.

RAICES FLAMENCAS - La Spagna del ’900 tra Classico e Flamenco

ROBERTO MARGARITELLA Y JUAN LORENZO - guitarra flamenca

ANNA SINELSHCHIKOVA - baile

Grazie alla grande capacità espressiva e tecnica dei due esecutori, il mondo flamenco incontra quello classico, consentendo ai suoni e alle atmosfere di entrambi i linguaggi di fondersi in modo compiuto e mirabile.

Il repertorio è interessante in quanto attraversa brani di notevole spessore artistico-culturale più o meno conosciuti, che hanno fatto e fanno parte della storia musicale, soprattutto del concertismo chitarristico.

Da notare il celebre brano Asturias in programma, proposto in una versione flamenca proprio per risaltare lo stile flamenco di Granada al quale Albeniz si ispirò per comporre il tema; e poi la Malagueña in una versione cosiddetta “Por Verdiales”, ossia lo stile flamenco dal quale la Malagueña ha origine… Possiamo dire pertanto che l’idea di questo progetto che unisce i due mondi, fa parte ormai di un completamento culturale del nostro tempo in cui l’abbattimento delle frontiere, dei meccanismi e pregiudizi oggi è indispensabile per la crescita artistica e non solo, in quanto ma favorisce l’incontro culturale che è alla base della convivenza civile.

Nel corso della serata verranno proposti brani di Albeniz, Ramon Montoja, Sabicas, Esteban de Sanlucar, Mario Escudero, Paco Peña e Juan Lorenzo, insieme ad altri appartenenti alla più pura tradizione Flamenca.

Ingresso € 8 con prenotazione obbligatoria.

Info e prenotazioni: 335-6671370 / 339-77841 / 019-692319

Torna per il quarto anno il ciclo di momenti musicali “La pietra racconta”, rassegna pensata in collaborazione dai Comuni di Baveno e Mergozzo e dall’Associazione GAM, in cui il paesaggio “di pietra” naturale e costruito diviene la quinta scenografica che valorizza con il linguaggio musicale gli ambienti del granito raccontati nel Museo GranUM e nell’Ecomuseo del granito di Montorfano.

Il ciclo rientra nell’omonimo progetto finanziato da Fondazione Comunitaria del VCO e per i concerti sul territorio di Mergozzo si avvale della collaborazione di Mergozzo Si Nota.

Il primo appuntamento sarà giovedì 9 luglio alle ore 21 nella suggestiva e raccolta cornice di piazzetta San Rocco nella frazione di Albo di Mergozzo. Qui il Duo di chitarre composto da Angela CENTOLA e Roberto MARGARITELLA proporrà Flamenco sotto le stelle, mescolando in un programma di sicuro fascino brani di grandi classici del genere (Mario Escudero, Ernesto Lequona, Paco Pena, Sabicas) con brani composti dalla stessa Angela Centola, affermata compositrice per chitarra flamenca e prima donna in Italia ad aver ottenuto il diploma magistrale in Chitarra Flamenca.

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti • è gradita la prenotazione da farsi via SMS +39 348 7340347, tel. 0323 840809 o mail info@ecomuseogranitomontorfano.it.